Pubblicato il decreto attuativo sull’assegno di disoccupazione ASDI


matita calcolatrice

E’ stato pubblicato il decreto attuativo che disciplina e regolamenta l’assegno di disoccupazione ASDI, contenuto nel Jobs Act del 2015, anche se al momento non è ancora possibile inviare la domanda.

L’ASDI è concesso, nei limiti delle risorse disponibili, ai lavoratori e alle lavoratrici che possano far valere congiuntamente le seguenti condizioni:

•abbiano fruito della prestazione NASpI, per l’intera durata, entro il 31.12.2015;

•risultino ancora in stato di disoccupazione al termine del periodo di fruizione della NASpI;

•siano, al termine del periodo di fruizione della NASpI, componenti di un nucleo familiare nel quale sia presente un minore di anni 18 oppure abbiano un’età pari o superiore a 55 anni senza aver maturato i requisiti per la pensione (di vecchiaia o anticipata);

•siano in possesso di una attestazione dell’ISEE (indicatore della situazione economica equivalente) con un valore pari o inferiore ad € 5000;

non abbiano già usufruito dell’ASDI per un periodo pari o superiore a 6 mesi nei 12 mesi precedenti la fine dell’indennità NASpI e, comunque, non oltre un periodo pari o superiore a 24 mesi nei 5 anni precedenti il termine di fruizione della NASpI;

•abbiano sottoscritto un apposito progetto personalizzato presso il servizio per l’impiego competente.

Appena sarà pubblicata la realtiva Circolare Inps, ve ne daremo comunicazione su questo sito.


2020 Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori, Unione Sindacale Territoriale di Verona. Lungadige Galtarossa 22/D, 37133 Verona • Credits Slowmedia