La violenza contro le donne è violazione dei diritti umani


“Con l’espressione violenza nei confronti delle donne si intende designare una violazione dei diritti umani e una forma di discriminazione contro le donne” (art. 3 Convenzione di Istanbul).

Anche quest’anno Cisl Verona aderisce e sostiene le attività organizzate a Verona in occasione del 25 novembre, la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.

In particolare, vi invitiamo a partecipare a Maledette Suffragette – storie, canti e immagini della lotta per l’emancipazione della donna”, uno spettacolo di e con Gian Antonio Stella (voce narrante), Gualtiero Bertelli (voce, chitarra e fisarmonica) e con La Compagnia delle Acque.
Quando: venerdì 25 novembre 2016, ore 21 – Dove: Università di Verona, Polo Zanotto – Aula T.3
L’ingresso è libero fino a esaurimento dei posti disponibili –
Vedi la locandina

Inoltre, vedi tutte le iniziative organizzate a Verona

Per approfondire

La Giornata è stata istituita nel 1999 dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite, per invitare ad organizzare attività volte a sensibilizzare l’opinione pubblica su un tema purtroppo ancora attuale.

I risultati di un’indagine condotta (tra marzo e settembre 2012) a livello europeo dall’Agenzia dell’Unione europea per i diritti fondamentali (FRA) rivelano che il 33% delle donne ha subito violenza fisica e/o sessuale dall’età di 15 anni, nei 12 mesi precedenti l’intervista.

In Italia, 6 milioni 788 mila donne hanno subìto nel corso della propria vita una qualche forma di violenza fisica o sessuale, il 31,5% delle donne tra i 16 e i 70 anni (Indagine Istat, anno 2014)

In Veneto, nel 2015 le donne accolte e prese in carico da IRIS (il Coordinamento dei Centri antiviolenza del Veneto) sono state 1681. Nell’85% dei casi si tratta di vittime di violenza intrafamiliare e la maggior parte delle utenti ha figli minori che sono vittime di violenza assistita.

A Verona, il Telefono rosa da gennaio a ottobre 2016 ha già dato sostegno a più di 100 donne, nell’86% dei casi di nazionalità italiana; il Centro antiviolenza Petra nei suoi 11 anni di attività ha ricevuto (da luglio 2004 a dicembre 2015) 2.684 richieste di aiuto.


2022 Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori, Unione Sindacale Territoriale di Verona. Lungadige Galtarossa 22/D, 37133 Verona • Credits Slowmedia