La Carta Acquisti sperimentale


Per essere aiutato nella compilazione dei moduli puoi rivolgerti allo sportello del “Segretariato Socio Sanitario” della  Cisl di Verona aperto dal Lunedì al Venerdì dalle 9.00 alle 12.00. Il servizio è gratuito.

Non è un generico sostegno economico dato al cittadino in relazione al proprio reddito.

Sono state definite precise condizioni di accesso e, pertanto, non tutti possono richiederla.

Si tratta di un beneficio riservato alle famiglie in cui è presente almeno un componente di età inferiore ai 18 anni e che si trovano in condizioni economiche e lavorative di estremo disagio, in particolare con ISEE inferiore o uguale a 3.000 euro e assenza di lavoro per tutti i componenti del nucleo in età attiva con cessazione del rapporto di lavoro avvenuta nei 36 mesi precedenti. Il richiedente dovrà essere residente nel Comune di Verona da almeno un anno.

La concessione della Carta sarà condizionata dalla sottoscrizione di un impegno (al momento della presentazione della domanda) da parte del richiedente di adesione al progetto personalizzato che potrebbe riguardarlo. E sarà motivo di esclusione dal beneficio della Carta acquisti sperimentale la mancata sottoscrizione del progetto personalizzato di presa in carico e/o l’attuazione di comportamenti reiterati da parte dei componenti del Nucleo Familiare che appaiano, ai competenti Servizi Sociali del Comune di Verona, inconciliabili con gli obiettivi e le attività dettagliate nel progetto stesso.

Le domande vanno presentate dal 20 giugno 2013 entro e non oltre le ore 13.00 del 19 luglio 2013, pena l’inammissibilità.

Le informazioni sono contenute nell’Avviso e nel modulo di domanda.

Informazioni e contatti:

Sportello Integrato Informativo del Sociale
Vicolo San Domenico, 13/B
Numero Verde 800085570

Orario di apertura al pubblico:
dal Lunedì al Venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 14.00, il Giovedì dalle ore 9.00 alle ore 17.00

A chi interessa:

  • Famiglie con minori e che si trovano in condizioni economiche e lavorative di estremo disagio

Come:

  • Utilizzando esclusivamente l’apposito modulo allegato, debitamente compilato in ogni sua parte e sottoscritto.
  • Per la validità della domanda è necessario allegare alla stessa la fotocopia di un valido documento d’identità o di riconoscimento del firmatario.
  • La domanda, corredata della documentazione richiesta, deve essere presentata unicamente a mano presso gli uffici del Comune di Verona – Coordinamento Servizi Sociali e Integrazione Socio Sanitaria, con esclusione di qualsiasi altro mezzo.

Dove:

1 – reperire le domande

­presso i seguenti Centri Sociali Territoriali:

  1. Centro Sociale Territoriale 1 competente per 1ª e, in questo caso, ANCHE 2ª Circoscrizione
  2. Centro Sociale Territoriale 3
  3. Centro Sociale Territoriale 4
  4. Centro Sociale Territoriale 5

2 – presentare domanda esclusivamente presso gli Uffici:

  • Coordinamento Servizi Sociali e Integrazione Socio Sanitaria – Vicolo San Domenico, 13/B – Verona – Orario di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00. Verrà rilasciata una ricevuta di avvenuta presentazione.

Quando:

  • dal 20 giugno 2013 entro e non oltre le ore 13.00 del 19 luglio 2013, pena l’inammissibilità

Scadenze:

  • 20/06/2013 – inizio raccolta domande Carta Acquisti sperimentale
  • 19/07/2013 – entro le ore 13.00, termine raccolta domande Carta Acquisti sperimentale

2022 Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori, Unione Sindacale Territoriale di Verona. Lungadige Galtarossa 22/D, 37133 Verona • Credits Slowmedia