Il Lavoro per la Democrazia


Cgil Cisl e Uil, durante la Conferenza stampa che si è tenuta il 18 giugno nella sede della Cgil di Verona, hanno affermato la necessità che venga istituito un tavolo di confronto sul lavoro, che coinvolga l’Amministrazione provinciale, tutti i Sindaci della provincia di Verona e il Prefetto.

Nel 2012 nella provincia di Verona, ci sono state oltre 11.000 interruzioni di rapporto di lavoro (di cui quasi 4.800 per procedure di mobilità ai sensi della legge 223/91, gli altri invece per procedure individuali o non conferme di contratti a termine o atipici), oltre 5.038.370 ore tra cassa integrazione ordinaria e straordinaria, 3.617.228 ore di cassa integrazione in deroga; fonte dati: Veneto Lavoro.)

Comunicato stampa


2022 Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori, Unione Sindacale Territoriale di Verona. Lungadige Galtarossa 22/D, 37133 Verona • Credits Slowmedia