Il Ministro Kyenge a Verona


Avere un Ministro della Repubblica a Verona è sempre un importante riconoscimento e un onore per la comunità veronese che ha l’occasione per dimostrare di essere una città democratica, inclusiva, multiculturale, matura, aperta al dialogo e al confronto. Una comunità di uomini e di donne che vedono nell’altro un’occasione di crescita.

Il periodo di crisi economica e sociale ci rende tutti più incerti nel futuro e alla volte l’incertezza si trasforma nella paura che le nostre condizioni economiche possano peggiorare da un giorno all’altro. La casa, il lavoro erano le nostre certezze mentre negli ultimi anni si sono trasformate in quotidiane preoccupazioni.

La risposta non può essere una guerra tra poveri. Tra chi, per esigenze di sopravvivenza ha dovuto lasciare tutto e, rischiando la vita, è arrivato nel nostro paese e chi,pur essendo nato e cresciuto a Verona, ha perso il posto di lavoro.

Non si risolvono i problemi dividendo le persone fra razze, fra sessi, fra età. I problemi si risolvono con il dialogo, con il confronto, lavorando per l’integrazione, quella vera, senza ghettizzare nessuno.

Papa Francesco andando a Lampedusa ha voluto dare un segnale importante a tutti,, credenti e non. Nella semplicità di un incontro con gli ultimi ha ribadito l’importanza per i cristiani del valore della persona, prima, molto prima dei valori effimeri dei beni materiali e degli interessi personali.

Laicamente, sarebbe sufficiente ricordare che l’ISTAT indica nel 1976 la fine dell’immigrazione di massa degli italiani in pesi più ricchi del pianete. L’ISTAT tra non molti anni, forse già il prossimo, indicherà quanti giovani italiani per necessità, sono costretti nel 2012-3 ad immigrare in Inghilterra, in Australia, in Germania. Sono figli nostri e tutti ci auguriamo che possano trovare un ambiante accogliente e che il loro capo reparto di probabile nazionalità indiana non si ricordi quando passando per l’Italia qualcuno per la strada gli ha gridato BUU.

Benvenuta a Verona Ministro Kyenge !

Massimo Castellani
Segretario Generale Cisl Verona


2022 Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori, Unione Sindacale Territoriale di Verona. Lungadige Galtarossa 22/D, 37133 Verona • Credits Slowmedia