A Melfi riparte il lavoro anche per i giovani


Fiat Melfi

Furlan: “Una bella notizia l’investimento di un miliardo di euro e l’assunzione di 1500 operai. Speriamo che altre imprese seguano l’esempio”.

“La nostra linea esclusivamente sindacale sta dando i suoi frutti”. Così il Segretario Generale della Cisl, Annamaria Furlan ha commentato l’annuncio da parte di Fca dell’investimento di oltre un miliardo di euro e 1500 assunzioni nello stabilimento di Melfi. Ancora più esplicito il commento della Fim Cisl: “Questo è il nostro Job Act”.

“Speriamo che altre imprese italiane seguano l’esempio positivo della Fca che oggi ha annunciato l’investimento di oltre un miliardo di euro e 1500 assunzioni nello stabilimento di Melfi”. È quanto sottolinea il segretario generale della Cisl, Annamaria Furlan.

“È una bella notizia non solo per il Mezzogiorno ma per tutto il paese che Fca stia mantenendo tutti gli impegni assunti con gli accordi sindacali firmati nei mesi scorsi, con coerenza e senso di responsabilità, dalla Cisl insieme alla maggioranza dei sindacati. A Melfi non solo tutti i lavoratori rientrano ora dalla Cassa Integrazione, ma dopo tanti anni si faranno nuove assunzioni di tantissimi giovani che rappresenta una boccata d’ossigeno importante ed un fatto emblematico, vista la situazione così grave sul piano economico ed occupazionale. Siamo fiduciosi che altre notizie positive arriveranno negli stabilimenti di Cassino e Mirafiori, a conferma che la nostra linea esclusivamente sindacale sta dando i suoi frutti, smentendo tutti i gufi e le cassandre negative che facevano il tifo solo per la chiusura degli stabilimenti della Fiat in Italia.

“Questo è il risultato delle scelte che abbiamo fatto” sottolinea Marco Bentivogli, Segretario generale Fim Cisl. “Smentiti quanti in questi mesi hanno teorizzato che il gruppo FCA aveva abbandonato il nostro Paese. I risultati di oggi sono riconducibili unicamente alla nostra azione sindacale, che ha saputo assumersi anche scelte difficili, ma necessarie a dare prospettive industriali e occupazionali. Questo è il nostro Job Act e assisteremo presto a positivi risultati occupazionali anche negli altri stabilimenti come Cassino e Mirafiori. Ora ci aspettiamo – conclude Bentivogli – che i mezzi d’informazione abbiano il coraggio di riesaminare i giudizi avventati e la disinformazione dilagante completamente slegata dalla realtà”.


2022 Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori, Unione Sindacale Territoriale di Verona. Lungadige Galtarossa 22/D, 37133 Verona • Credits Slowmedia