Pec e partite iva


Alle ditte individuali che dal 21.10.2012 si iscrivono al registro delle imprese o all’albo delle imprese artigiane viene esteso l’obbligo di dotarsi di una casella di posta elettronica certificata (pec).

Le ditte individuali già iscritte alla predetta data, non soggette a procedure concorsuali, dovranno depositare presso il registro delle Imprese il proprio indirizzo PEC entro il 31.12.2013.

La presentazione al registro Imprese di una domanda di iscrizione da parte di un’impresa che non ha depositato il proprio indirizzo PEC comporta la sospensione della domanda per 3 mesi, in attesa che essa sia integrata con l’indirizzo della PEC.

Si rammenta che l’obbligo della PEC è già stato previsto per le imprese costituite in forma societaria, i professionisti iscritti in Albi ed elenchi istituiti con legge dello stato (ad esempio avvocati, architetti, ingegneri, geometri, medici, consulenti del lavoro, dottori commercialisti ed esperti contabili, ecc.) e le Amministrazioni pubbliche.

Per ulteriori info:

SAF Imprese lungadige galtarossa, 22 d – 0458096067 – caf.imprese@cislverona.it
Carla Scabari – Saf imprese

Emiliano Galati – Felsa Cisl


2022 Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori, Unione Sindacale Territoriale di Verona. Lungadige Galtarossa 22/D, 37133 Verona • Credits Slowmedia