Padova, Fim Verona partecipa Assemblea Delegati Nazionale


Il giorno 11 dicembre scorso si è svolta al Palageox di Padova l’Assemblea Nazionale dei Delegati FIM e UILM.

I 3000 partecipanti dopo aver ascoltato le relazioni del Segretario generale Nazionale della FIM, G.Farina, e del Segretario Generale della UIL, R.Palombella, e alcuni interventi di delegati hanno approvato l’ipotesi di accordo del CCNL Metalmeccanici Industria 2013-2015.

“Un accordo importante – sottolinea M.Nobis, Segretario Generale FIM VR- che garantirà il potere d’acquisto dei salari per i prossimi 3 anni ad 1,2 milioni di tute blu”. L’accordo infatti prevede che per il prossimo triennio ci sia un aumento medio di 130 €. Anche questo rinnovo è avvenuto nel rispetto dell’accordo del 2009, concludendosi prima della scadenza del contratto vigente e senza un’ora di sciopero. “E’ stata una trattativa complicata e difficile – continua Nobis- per le resistenze di parte della delegazione di Federmeccanica nel riconoscere l’aumento di 130 € vista la situazione di crisi che imperversa sul Paese. Il contratto garantirà tutele e diritti e coprirà al 100% le malattie lunghe“.

“Anche questo accordo- conclude Nobis- è stato siglato solo da FIM e UILM. Lo scorso 5 dicembre mentre si sottoscriveva l’accordo la FIOM scioperava.

Giornata simbolica dove le Organizzazioni Sindacali Metalmeccaniche compievano ognuna ciò che meglio sa fare“.


2022 Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori, Unione Sindacale Territoriale di Verona. Lungadige Galtarossa 22/D, 37133 Verona • Credits Slowmedia