La Cisl sostiene Libera a Verona


Il 21 di marzo di ogni anno l’associazione ” Libera: contro le mafie” fondata da don Luigi Ciotti, che promuove a livello nazionale ed internazionale la cultura della legalità, ricorda le vittime innocenti della criminalità organizzata.

Anche a Verona si svolgerà la Giornata della Memoria e dell’impegno Civile, il giorno 21 nel Cortile Mercato Vecchio a partire dalle ore 17.

Come è ormai noto, non è solo il meridione d’ Italia terreno fertile per l’infiltrazione mafiosa nelle attività produttive e nelle amministrazioni locali. In provincia di Verona sono 24 gli immobili confiscati e un’azienda appartenenti a persone legate a clan mafiosi e criminalità organizzata.

Come affermato dal Procuratore nazionale antimafia Pietro Grasso in un convegno a Verona, “un sistema di piccole e medie imprese, come quello tipico di molte aree della regione veneta, non può assolutamente considerarsi immune dal pericolo di infiltrazioni mafiose”.

La CISL di Verona parteciperà all’evento del 21 marzo per testimoniare il proprio pieno appoggio a questa iniziativa di alto profilo etico e civile ed è impegnata, con altre associazioni ad accogliere nella nostra provincia la “Carovana antimafia” che transiterà a Verona il giorno 26 maggio.


2022 Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori, Unione Sindacale Territoriale di Verona. Lungadige Galtarossa 22/D, 37133 Verona • Credits Slowmedia