Imprese "rosa", operativo il fondo di garanzia Accesso al credito agevolato per le PMI gestite da donne


Credito riservato all’imprenditoria “rosa”: è attiva, dopo la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico dello scorso 27 dicembre 2013, la Sezione Speciale del Fondo di garanzia per le PMI dedicata alle imprese femminili.

Il fondo, che permetterà alle PMI gestite da donne di accedere a circa 300 milioni di euro di credito, è dedicato alle aziende con i seguenti requisiti:

• società cooperative e le società di persone costituite in misura non inferiore al 60% da donne;

• società di capitali le cui quote di partecipazione spettano in misura non inferiore ai due terzi a donne e i cui organi di amministrazione siano costituiti per almeno i due terzi da donne;

• imprese individuali gestite da donne.

Alle PMI “rosa” sono riservate condizioni vantaggiose per la concessione della garanzia fra le quali possibilità fra le quali c’è la priorità di istruttoria della domanda.

La prenotazione della garanzia può essere richiesta dalle imprese attraverso la modalità segnalata sull’apposita sezione del sito del Fondo di garanzia, www.fondidigaranzia.it.


2022 Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori, Unione Sindacale Territoriale di Verona. Lungadige Galtarossa 22/D, 37133 Verona • Credits Slowmedia