Il sistema manifatturiero di Verona, del Veneto e del Paese sta scomparendo.


Mentre il sistema manifatturiero di Verona e piu in generale quello veneto e italiano sta scomparendo la politica, da oltre vent’anni, sta assistendo al fenomeno con inerzia e passività. Nel frattempo le imprese, se va bene delocalizzando, con la conseguente riduzione dell’occupazione, o peggio cessano l’attività.

Gli imprenditori, a loro volta, dicono che la colpa è del costo del lavoro, della eccessiva burocrazia, della giustizia lunga e inconcludente, della mancanza, in una parola, di una politica industriale che faciliti il lavoro d’impresa.

In questo quadro esistono ancora a Verona e nel Paese imprese d’eccellenza che assumono, investono e sono competitive nel mercato globale.

Della metamorfosi e del futuro del manifatturiero in Italia e in particolar modo a Verona ne discuteranno i delegati dei cinque direttivi delle categorie dell’industria della CISL scaligera.

L’incontro si svolgerà martedì 15 aprile, dalle ore 9, all’Istituto Salesiani Verona, Via Don Giovanni Minzoni, 50 -Verona.

I lavori saranno introdotti dalla relazione del Prof. Fabio Sdogati, Economista del Politecnico di Milano


2022 Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori, Unione Sindacale Territoriale di Verona. Lungadige Galtarossa 22/D, 37133 Verona • Credits Slowmedia