Il nuovo apprendistato


Dal mese di aprile i datori di lavoro e gli intermediari autorizzati possono iscrivere, tramite il portale www.apprendiveneto.it, gli apprendisti assunti con contratto di apprendistato professionalizzante al catalogo regionale della formazione esterna trasversale. La riforma dell’apprendistato, Testo Unico Dlgs.167/11, prevede infatti che la formazione obbligatoria degli apprendisti sia affidata, in parte all’azienda e in parte alle Regioni: alle imprese è affidata la formazione professionalizzante secondo la regolamentazione dei contratti collettivi nazionali di lavoro, alle Regioni spetta la formazione di base e trasversale.

Gli apprendisti assunti in Veneto con contratto professionalizzante al 31 gennaio 2013 sono 14.749, di cui il 54% uomini e 46% donne. Il maggiore numero di assunzioni (7.213), è nel macro settore del commercio, turismo e servizi, con una netta prevalenza femminile (54%). Segue il settore industria con 3.725 assunti e artigianato con 3.351.

La formazione di base e trasversale è obbligatoria e i datori di lavoro sono tenuti a iscrivere i propri apprendisti ai percorsi formativi sulla base di un catalogo di moduli fruibili sull’intero territorio regionale.

In Veneto le modalità di erogazione sono state definite prima dall’Accordo del 23 aprile 2012 siglato tra la Regione e le Parti Sociali e poi dalla Direttiva apprendistato professionalizzante (DGR 1284 /2012-Allegato B1). Il sistema veneto articola i percorsi formativi in moduli di 40 ore combinati in base al livello di istruzione posseduto dall’apprendista. Si prevedono 120 ore da svolgere in 3 anni per gli apprendisti con livello di istruzione fino alla licenza di scuola media, 80 ore per quelli che possiedono la qualifica professionale o il diploma di scuola superiore e 40 ore per i laureati.

Per la prescelta formativa i datori di lavoro hanno tempo 30 giorni a partire dalla data di invio della mail automatica da adempimentiformazione@apprendiveneto.it. Effettuata la prescelta, le date di avvio del primo modulo formativo e i riferimenti dell’organismo di formazione che prenderà in carico l’apprendista saranno consultabili nella scheda appuntamenti di ogni apprendista. Per favorire l’iscrizione degli apprendisti alla formazione a catalogo ed evitare la segnalazione ai servizi ispettivi, i datori di lavoro riceveranno delle mail di sollecito fino a quando non sarà confermato tutto il percorso formativo composto da 1 a 3 moduli.

INFO: Numero Verde 800.351.601

www.apprendiveneto.it


2022 Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori, Unione Sindacale Territoriale di Verona. Lungadige Galtarossa 22/D, 37133 Verona • Credits Slowmedia