Elezioni Rsu Cisl Verona, crescono i consensi al sindacato veronese


Delle elezioni per il rinnovo delle Rappresentanze sindacali unitarie nel pubblico impiego del 5-7 marzo , infatti, sia nel pubblico impiego (fp), sia nella scuola, la Cisl risulta il primo sindacato.

Per quanto riguarda la Fp avevano diritto al voto 19 mila dipendenti pubblici veronesi dei comparti agenzie fiscali, parastato, stato, sanità, enti locali e hanno votato in 12.800, superando con il 38,02% dei voti Cgil fp (32, 39%) e Uil fp (8,55%). Consenso proveniente in larga parte dal comparto degli enti locali (46,56%), in particolare dalla Provincia di Verona (57,20%), mentre nel Comune di Verona c´è stata una crescita del 6%.

Nel settore Sanità, Cisl fp è prima in Ulss 20 e nell’Azienda integrata universitaria (Borgo Roma e Borgo Trento) e nel complesso ha ottenuto il 35,23% dei consensi, battendo di qualche punto la Cgil (34,58%) e notevolmente la Uil (5,69%).

“Un dato straordinario”, commenta Franco Antolini, segretario Cils fp, “considerate le condizioni in cui si sono svolte queste elezioni. Il pubblico impiego, infatti, ha subito diversi tagli alle risorse e manovre economiche che hanno ridotto gli organici e bloccato il turnover”.

Soddisfazione anche nella scuola, che prosegue l’avvicinamento alla FLC Cgil, che perde lo 0,6 % rispetto all’ultima tornata elettorale, con un incremento di voti del 2,91% rispetto ai risultati del 2006 e l’elezione di 8 ulteriori RSU rispetto alle 107 RSU ottenute nel 2006. In flessione lo SNALS Confsal (- 3,39 %) e la UIL Scuola (- 0,17%), mentre registra un aumento di voti la GILDA (+ 1,45 %) e il sindacato autonomo ANIEF ottiene infine un consenso complessivo dello 0,87 %. Complessivamente la partecipazione al voto si attesta sul 75 % del personale avente diritto, mentre il voto complessivo per i sindacati confederali si conferma molto alto, con il 76,5 % rispetto al 74,4 % del 2006 (+ 2,1 %). “Continua dunque il nostro successo” commenta Laura Zuani, segretario generale Cisl scuola Verona, “frutto di lavoro costante e di impegno continuo, profusi incessantemente da oltre una decina d’anni (le RSU sono state istituite nella scuola dal 2000) e che si pone in piena continuità con il lavoro e con i successi ottenuti dalle passate dirigenze che ci hanno preceduto nella CISL Scuola Veronese. Un premio vero per la nostra presenza quotidiana dentro alle problematiche dei lavoratori della scuola, a cui dimostriamo di garantire, con continuità, assistenza sindacale individuale e collettiva e sicura tutela sul fronte dei diritti”.


2022 Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori, Unione Sindacale Territoriale di Verona. Lungadige Galtarossa 22/D, 37133 Verona • Credits Slowmedia