“…E adesso lavoriamo”


Il Laboratorio di scrittura poetica L’AGIRE, IL PENSARE chiude con una tavola rotonda alla Cisl di Verona

La tavola rotonda “…E ADESSO LAVORIAMO “ conclude il ciclo di incontri a cura di Ida Travi, L’AGIRE, IL PENSARE tenuto in CISL lo scorso inverno: si tratta di un percorso sulla poesia del Novecento riletta attraverso il pensiero della differenza: poetesse come Marina Cvetaeva, espressione della Russia della prima metà del secolo, o la tedesca Gertrud Kolmar , o l’italofrancese Amelia Rosselli sono state il punto di partenza per il laboratorio di scrittura destinato a lavoratori e lavoratrici del sindacato e a persone esterne interessate al linguaggio poetico.

E’ sotto gli occhi e nelle orecchie di tutti che anche il linguaggio ormai s’è impoverito: è il linguaggio che tutti noi parliamo comunemente nei nostri luoghi di lavoro, o non lavoro, nelle scuole, nelle case, online: e non è difficile comprendere come un linguaggio impoverito porti a un pensiero impoverito, a forme di cultura irrigidita nella convenzione d’un linguaggio preformato, non messo a punto da noi, anche se sempre funzionale a qualcosa. Ma funzionale a cosa?

E di più…Poesia, in greco poiein, significa fare. C’è un punto di contatto, forse non inutile, tra poesia e lavoro? Tra poesia e il nostro lavoro, o la nostra disoccupazione?

Su queste domande si fonda l’incontro “E adesso lavoriamo “ che si terrà venerdì 14 settembre alle ore 19, alla Cisl di Verona in Lungadige Galtarossa.

Non un incontro sindacale, quindi ma una tavola rotonda condotta da Francesca Pavanello, insegnante sindacalista, Maria Luisa Perini formatrice, Ivana Dal Forno sindacalista, Ida Travi poetessa collaborazione a progetto, Massimo Castellani segretario generale Cisl, e con la partecipazione di Fabrizio Creston sindacalista, Rita Birtele operaia esodata, Paola Zamboni impiegata, Laura Bortolotti, Stefania Locatelli, Fiorenza Muserle, Dolores Olioso, insegnanti.

L’incontro tavola-rotonda è aperto a tutti e si concluderà con lettura poetica di Ida Travi, con brani tratti dal suo ultimo libro “Il MIO NOME E’ INNA” (Moretti&Vitali 2012) da cui è tratto il titolo dell’evento “…e adesso lavoriamo”

Locandina


2022 Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori, Unione Sindacale Territoriale di Verona. Lungadige Galtarossa 22/D, 37133 Verona • Credits Slowmedia