Al via in autunno i nuovi corsi per Operatore Socio Sanitario in Veneto


Saranno 21 i corsi approvati per un totale di 630 posti disponibili

La Regione del Veneto ha approvato il bando per la presentazione di nuovi progetti per corsi di formazione per Operatore Socio Sanitario (DGR n.702/2014).

Entro la fine di luglio verrà resa pubblica la data della selezione degli aspiranti corsisti che avverrà, probabilmente, nella prima metà del mese di settembre.
Entro il 23 giugno 2014, infatti, gli enti di formazione presenteranno i progetti ed entro la fine del mese di luglio verrà reso pubblico l’elenco degli enti autorizzati all’avvio dei corsi e i relativi riferimenti.

Complessivamente saranno approvati 21 corsi, uno per ciascun territorio Ulss del Veneto, per un totale di 630 posti disponibili.
I corsi si articoleranno in 480 ore di teoria e 520 ore di tirocinio e per poter essere ammessi alla selezione sarà necessario possedere:

• la maggiore età o aver conseguito l’attestato di qualifica professionale se minorenni;

• il diploma di scuola secondaria di primo grado (terza media);

• in caso di cittadinanza straniera, una adeguata conoscenza della lingua italiana certificata da un titolo di studio conseguito in Italia o da un attestato di livello A2 rilasciato da un ente certificatore.

La quota di partecipazione sarà a carico del corsista e non potrà superare il costo di 1.500 euro. Per maggiori informazioni è possibile chiamare il numero verde 800 99 83 00 o contattare gli uffici regionali per le relazioni con il pubblico (URP) dislocati sul territorio veneto.


2022 Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori, Unione Sindacale Territoriale di Verona. Lungadige Galtarossa 22/D, 37133 Verona • Credits Slowmedia