Un aiuto concreto


 

E’ stata sottoscritta una convenzione con il Comune di Soave, colpito dall’alluvione di novembre e di febbraio.

La convenzione prevede il restauro nel periodo estivo della Scuola Elementare sita in Viale Vittoria 65 nel Comune di Soave e prevede un intervento da parte del sistema bilaterale veronese a favore delle popolazioni colpite dall’alluvione. Il tutto per garantire il normale svolgimento a partire da settembre dell’ utilizzo per tutti i bambini della loro Scuola finita come molti altri immobili sott’acqua. Pertanto l’intervento concordato dagli Enti Paritetici Veronesi, Cassa Edile di Verona, Fondazione Edilscuola e C.P.T. prevede come da accordo che allego, la messa in sicurezza del cantiere da parte del C.P.T. per poi intervenire come E.S.E.V. con un cantiere scuola ideale per la formazione e di addestramento del personale in quanto sono reali le condizioni di intervento.  All’opera parteciperanno circa 15 lavoratori disoccupati, e che attraverso il progetto potranno riqualificarsi dentro il settore edile per una prospettiva futura migliore. A settembre alla riapertura delle lezioni lo stabile sarà riconsegnato alla normale attività didattica al comune di Soave.

Successivamente faremo un intervento sempre coadiuvato da scuola edile e c.p.t. e sempre utilizzando manodopera che in questo periodo è stata espulsa dal settore edile sulle mura storiche di Soave per un intervento di consolidamento e di messa in sicurezza.


2022 Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori, Unione Sindacale Territoriale di Verona. Lungadige Galtarossa 22/D, 37133 Verona • Credits Slowmedia