Progetto “Microcredito per lavoratori dell’edilizia”


I sindacati del settore edile (FILLEA-CGIL, FILCA-CISL, FENEAL-UIL) insieme alla Cassa Edile, l’ANCE di Verona e a Mag Verona hanno elaborato un progetto per lavoratori dell’edilizia, che prevede l’erogazione di piccoli prestiti (microcrediti).

Obiettivo

Supportare con l’erogazione di piccoli prestiti lavoratori edili che lavorano nel territorio di Verona e che si trovano in una reale situazione di criticità finanziaria-economica a causa di sopravvenute difficoltà lavorative, con conseguente riduzione del reddito.

È obiettivo del progetto anche condividere con i beneficiari una consapevolezza sull’uso del denaro e una riflessione su un nuovo modello di sviluppo possibile.

A chi si rivolge

A lavoratori del settore dell’edilizia che siano: dipendenti ad orario ridotto, in cassa integrazione, in mobilità, o temporaneamente disoccupati.

Condizioni dei microcrediti

Cifra massima erogabile: € 5.000; tasso d’interesse (TAEG) del 3% ; restituzione in 60 mesi massimo; eventuale preammortamento di max 6 mesi; i prestiti sono garantiti per almeno il 50% dal fondo messo a disposizione dalla Cassa Edile.

Scarica il volantino


2022 Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori, Unione Sindacale Territoriale di Verona. Lungadige Galtarossa 22/D, 37133 Verona • Credits Slowmedia