“IO CI STO” Il progetto della Cisl per cambiare il paese


La complessità del momento politico sindacale e i provvedimenti in corso di approvazione attraverso l’iter parlamentare, richiedono da parte nostra uno sforzo e un’attenzione del tutto straordinari.

La nostra azione, frutto di un lavoro continuo, paziente e determinato, ha contribuito ad evitare misure devastanti come trattenute sulla busta paga, introduzione di norme sugli effetti ai fini pensionasti del riscatto della laurea e del servizio militare, e come la marcia indietro sul trattenimento delle tredicesime. Ma non è stata sufficiente, il nostro giudizio sulla manovra rimane negativo soprattutto per la mancanza di misure adeguate sul piano dell’equità nei confronti dei redditi più alti, per la riduzione quasi inesistente dei privilegi della politica, e per la mancata tassazione dei patrimoni immobiliari e mobiliari più alti.

Per questo abbiamo organizzato un evento dal titolo “IO CI STO” Il progetto della Cisl per cambiare il paese presso il padiglione dell’area fieristica del Comune di sant’Ambrogio valpolicella, per il giorno 30 settembre 2011.

Ritengo sia una grande opportunità per approfondire e comprendere la difficile situazione cui stiamo vivendo e l’azione che la Cisl intende adottare per il futuro, oltre ad essere occasione di partecipazione e confronto con le nostre iscritte e iscritti in vista della campagna per il rinnovo delle RSU 2012. Saranno presenti i vertici nazionali della Cisl funzione pubblica Giovanni Faverin e della Cisl Annamaria Furlan.

Al termine del convegno la serata proseguirà con una cena offerta a tutti i partecipanti e musica dal vivo.

 volantino


2022 Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori, Unione Sindacale Territoriale di Verona. Lungadige Galtarossa 22/D, 37133 Verona • Credits Slowmedia