L’Italia che resiste, il 2 febbraio a Verona


Cgil, Cisl e Uil di Verona hanno deciso di aderire alla Manifestazione L’Italia che resiste che si terrà il 2 febbraio 2019 in numerose città italiane.

L’iniziativa è nata spontaneamente, grazie ad un un gruppo di persone (semplici cittadini e cittadine impegnati nel sociale) che ha deciso di reagire alle attuali politiche del Governo, che stanno riportando in Italia razzismo e xenofobia.

La data non è stata scelta a caso: il 2 febbraio è un giorno molto vicino al Giorno della memoria e simbolicamente si vuole testimoniare che non si può fare finta di niente, come invece è stato fatto in tempo di guerra (con le conseguenze che purtroppo sappiamo).

A differenza di altre manifestazioni, gli organizzatori spiegano che “sono benvenute le bandiere che sottolineino l’adesione di associazioni, partiti politici, istituzioni” perché è “l’ora di metterci la faccia e contarci”.

Crediamo anche noi che sulla difesa dei diritti umani e sulla salvaguardia dei principi fondamentali della Costituzione sia importante esserci con la propria identità ma anche con la voglia di testimoniare insieme ad altre numerose realtà.

Quando: sabato 2 febbraio 2019 – dalle 14 alle 16

Dove: sotto il municipio di Verona (Piazza Bra)

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/808186136190700/


2019 Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori, Unione Sindacale Territoriale di Verona • Lungadige Galtarossa 22/D - 37133 Verona • Tel. 045 8096911 • Privacy e cookie policy • Credits Slowmedia