Libri, trasporti e servizi culturali: borsa di studio Regione Veneto


La Regione Veneto ha pubblicato il bando per la concessione di borse di studio per le spese relative all’acquisto di libri di testo, alla mobilità e trasporto e a servizi culturali, sostenute nell’anno scolastico 2017/2018.

Chi può la può chiedere?

Studenti/studentesse che frequentano gli Istituti secondari di secondo grado (Scuole superiori) sia statali che paritarie e residenti in Veneto.

Non è richiesto alcun giustificativo di spesa ma sono necessari anche questi requisiti:

  • appartenere ad un nucleo familiare con un’Isee 2018 non superiore a 15748,78 euro
  • per cittadini/e extracomunitari/e, titolo di soggiorno valido
  • non aver già conseguito un diploma di scuola secondaria di secondo grado
Valore della borsa di studio

L’importo minimo è 200 euro e massimo 500 euro, in base alle domande pervenute ed alle risorse disponibili ed in base a graduatoria.

Come si presenta la domanda?

Se lo studente/studentessa è minorenne, la domanda deve essere inoltrata dal genitore o tutore oppure dallo studente/studentessa maggiorenne.

La Borsa di Studio si può richiedere dal 09 febbraio 2018 al 09 marzo 2018, ore 12, compilando ed inviando via web la domanda sul sito internet http://www.regione.veneto.it/istruzione/borsedistudioweb, seguendo poi le istruzioni indicate sul bando

Il pagamento della Borsa di Studio avverrà tramite voucher associato alla Carta dello studento “Iostudio”..

Come può aiutarti il Caf Cisl?

Il Caf Cisl può elaborare l’Isee (il servizio è gratuito), è sufficiente prendere un appuntamento presso le sedi di Verona e provincia


2018 Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori, Unione Sindacale Territoriale di Verona • Lungadige Galtarossa 22/D - 37133 Verona • Tel. 045 8096911 • Privacy e cookie policy • Credits