I paesaggi sociali di Verona

La Cisl di Verona ha promosso la ricerca I paesaggi sociali di Verona con la consapevolezza che i paesaggi sociali sono gli ambienti in cui le persone vivono, lavorano, si muovono. Ambienti urbani che mutano e si trasformano contestualmente ai cambiamenti culturali, economici, religiosi della società.

Conoscere i cambiamenti sociali di un territorio e interpretare le sue mutazioni urbanistiche ci aiuta a capire il contesto in cui, come organizzazione sindacale, siamo chiamati a svolgere il nostro ruolo.

La cognizione dei cambiamenti non è però sufficiente se, a far seguito, non si producono scelte adeguate, partecipate e condivise.

“In una stagione di crescenti incertezze e di fragili risorse, la riflessione sulle città deve affrontare i temi dettati dal profondo mutamento in corso, per cambiare e adattare le politiche urbane, dalla mobilità al welfare; per tentare la via di una sostenibilità efficace; per proporre nuovi modi di ascoltare, di esplorare il passato e il futuro, di organizzare il presente in modo convincente, socialmente condiviso e politicamente praticabile” – inizia così la presentazione della ricerca a cura di Giampiero Lupatelli (Consorzio CAIRE).

Scarica l’intera presentazione di Giampiero Lupatelli

Dicono di noi

Articolo quotidiano L’Arena del 24 aprile 2018

Intervista a Massimo Castellani

 

 

2018 Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori, Unione Sindacale Territoriale di Verona • Lungadige Galtarossa 22/D - 37133 Verona • Tel. 045 8096911 • Privacy e cookie policy • Credits