Cosa succede al lavoro somministrato dopo il decreto dignità?


Il Decreto dignità (Legge 96/2018)  incide fortemente sulla disciplina della somministrazione di lavoro: oltre alla reintroduzione dell’obbligo di indicare una causale, importanti limiti sono stati posti alla durata massima e all’uso delle proroghe.

Dopo le modifiche del decreto dignità entrato in vigore il primo novembre 2018 come cambia il lavoro somministrato e il lavoro a termine.

 


2020 Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori, Unione Sindacale Territoriale di Verona. Lungadige Galtarossa 22/D, 37133 Verona • Credits Slowmedia