Precisazione del segretario


Massimo-Castellani

In riferimento alle notizie riportate dal quotidiano la Repubblica, a nome della segreteria Cisl di Verona, ritengo importante precisare che la Cisl è composta da iscritti, delegati, agenti sociali e operatori che ogni giorno operano sul territorio in difesa di chi lavora, dei disoccupati e dei pensionati.
Le retribuzioni dei sindacalisti a pieno tempo sono determinate, da sempre, da un regolamento economico che dalla struttura nazionale ricade, attraverso la Cisl regionale, sui singoli territori e un nuovo regolamento economico è stato recentemente approvato dalla Cisl Nazionale.
Per un’organizzazione come la Cisl il valore etico e di rispetto delle risorse è fondativo e irrinunciabile.
Adesso come ieri e per il futuro i dirigenti Cisl che, abusando del loro ruolo, si riconoscano indennità non spettanti e eticamente inaccettabili, dovranno essere allontanati dall’organizzazione e imposta loro le restituzione delle eventuali somme impropriamente percepite.

Massimo Castellani
Segretario generale Cisl Verona

Ascolta l’intervista rilasciata dal segretario Massimo Castellani il 12 agosto a Radio Verona


2020 Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori, Unione Sindacale Territoriale di Verona. Lungadige Galtarossa 22/D, 37133 Verona • Credits Slowmedia