Mobilitazione nazionale “Cambiare le pensioni, dare lavoro ai giovani”


Le Segreterie Confederali Cgil-Cisl-Uil hanno organizzato sabato scorso una giornata di mobilitazione nazionale “Cambiare le pensioni, dare lavoro ai giovani”.
I Segretari Generali Nazionali, Susanna Camusso, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo, sono stati presenti rispettivamente a Venezia in Campo Santa Margherita, a Roma in Piazza SS. Apostoli e a Napoli in Piazza Giacomo Matteotti.

Le Cgil-Cisl-Uil veronesi hanno organizzato pullman con oltre mille lavoratori/trici e pensionati/e per andare a Venezia a manifestare il SI convinto per cambiare le pensioni e il SI forte per nuovi posti di lavoro per le nuove generazioni!

Il ripristino della flessibilità nell’accesso al pensionamento può essere una prima risposta generalizzata che consente di venire incontro, anche se parzialmente, alle esigenze di chi svolge lavori più faticosi e pesanti.
Occorre, tuttavia, ripensare la normativa, estendendo la platea dei beneficiari e i settori coinvolti nel concetto di “usura”, e rivedere le modalità e i criteri per il calcolo della pensione, in modo che i coefficienti di trasformazione riflettano ladifferente aspettativa di vita dei lavoratori e delle lavoratrici, in base all’attività svolta.

(Emiliano Galati)


2020 Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori, Unione Sindacale Territoriale di Verona. Lungadige Galtarossa 22/D, 37133 Verona • Credits Slowmedia