I lavori occasionali e i rimborsi spese


Il lavoratore occasionale che percepisce in maniera esclusiva un rimborso per le spese di viaggio, vitto e alloggio strettamente necessarie per lo svolgimento della relativa prestazione di lavoro non subisce la ritenuta alla fonte a titolo d’acconto. In tal caso, infatti, si genera un reddito diverso pari a zero.

Tuttavia, qualora il rimborso ecceda le spese sostenute, generandosi un reddito occasionale, la ritenuta va applicata sull’intero ammontare dello stesso.

Tutto questo perché per il lavoratore occasionale sussiste un collegamento diretto tra il compenso percepito e la spesa sostenuta per conseguirlo.

di Carla Scabari ed Emiliano Galati

Per ulteriori info SAF tel.0458096067, caf.imprese@cislverona.it


2018 Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori, Unione Sindacale Territoriale di Verona • Lungadige Galtarossa 22/D - 37133 Verona • Tel. 045 8096911 • Privacy e cookie policy • Credits Slowmedia