Ferie solidali, accordo storico a Unilever


Allo stabilimento della multinazionale Unilever di Sanguinetto (VR) è stato siglato uno storico accordo sulle ferie solidali tra dipendenti.

L’accordo, il primo in Italia nel settore agroalimentare, prevede che a fronte di esigenze di assistere famigliari che necessitano di cure costanti, i colleghi possano donare ore di riposo o giornate di ferie nonché di ore di flessibilità positiva. L’accordo è stato siglato da FAI CISL, FLAI CGIL e UILA UIL provinciali e fortemente voluto dalla Rappresentanza Sindacale Unitaria (Ivo Vecchini, Davide Merlin e Mauro Pozzani i rappresentanti eletti nelle liste FAI CISL).

L’accordo vuole superare la normativa nazionale, afferma Ivo Vecchini, prevedendo la possibilità di aiutare colleghi non solo a fronte di figli in difficoltà ma anche familiari malati o con disabilità o anziani non autosufficienti.

Un gesto concreto, continua Davide Merlin, che si pone l’intento di creare solidarietà ai colleghi cercando di andare oltre la struttura produttiva ma di pensare anche alla vita privata di ognuno.

Mauro Pozzani pone l’accento al fatto che anche la RSU stessa non può esimersi dalla solidarietà e ricorda che l’accordo prevede anche il donare ore di assemblea sindacale eventualmente residue a fine anno ai colleghi in difficoltà.

La segreteria della FAI CISL di VERONA ringrazia i colleghi della RSU per il raggiungimento di un accordo storico, al momento unico nel settore agroalimentare nazionale, migliorativo rispetto alla normativa generale. Un esempio chiaro e concreto di come con la contrattazione di secondo livello si possono implementare le tutele dei lavoratori uscendo dagli schemi prettamente interni all’azienda e che considerano il lavoratore non solo come elemento attivo di produzione ma anche genitore, figlio o nonno al di fuori della realtà produttiva.

Fonte: www.faicislverona.it


2019 Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori, Unione Sindacale Territoriale di Verona • Lungadige Galtarossa 22/D - 37133 Verona • Tel. 045 8096911 • Privacy e cookie policy • Credits Slowmedia