Dal 2 maggio puoi chiedere il buono scuola Regione Veneto


La Regione Veneto ha pubblicato il bando per la concessione del Buono scuola anno scolastico 2017/2018, con apertura il 2 maggio 2018 e chiusura entro le ore 13 del 31 maggio 2018.

A chi interessa

Studenti residenti nel Veneto, iscritti (nell’anno scolastico 2017/2018) a Scuole secondarie di primo e secondo grado statali, paritarie, non paritarie incluse nell’Albo, e istituzioni formative accreditate dalla Regione.

Le spese riconosciute

Le spese riconosciute per la concessione del contributo devono essere

  • non inferiori a 200 euro
  • relative a tasse, rette, contributi di iscrizione e frequenza ( quindi restano escluse spese per gite, trasporti, libri, attività integrative ecc).

Per studenti diversamente abili, il buono scuola viene riconosciuto anche per le spese del personale di sostegno sostenute direttamente dalla famiglia dello studente.

Limite Isee per accedere al contributo
  • Studenti normodotati: valore Isee da 0 a 40.000 euro
  • studenti diversamente abili: valore Isee da da 0 a 60.000 euro

Il contributo è assegnato prioritariamente agli studenti diversamente abili o appartenenti a famiglie numerose.

Come presentare la domanda

La domanda va inserita sul portale web messo a disposizione dalla Regione Veneto (poi la validazione della domanda verrà effettuata dalla scuola – Seguire le istruzioni indicate nel bando )

Come può aiutarti il Caf Cisl

Il Caf Cisl può elaborare gratuitamente il calcolo Isee, basta prendere appuntamento chiamando il n. 045 8096027

 


2018 Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori, Unione Sindacale Territoriale di Verona • Lungadige Galtarossa 22/D - 37133 Verona • Tel. 045 8096911 • Privacy e cookie policy • Credits Slowmedia