Badante o baby sitter? Ecco come regolarizzare il rapporto di lavoro


mani nonna bambina

Il calcolo dei contributi o della busta paga della badante o della colf è un problema? Hai dei dubbi sul contratto di lavoro domestico?

Badanti e colf rappresentano una realtà sempre più presente nelle famiglie italiane che, di conseguenza, necessitano in misura crescente di assistenza nella corretta gestione amministrativa del rapporto di lavoro. Lo sportello colf e badanti del Caf Cisl nasce appunto per rispondere a queste esigenze ed è in grado di fornire, ad un costo molto vantaggioso, tutta l’assistenza necessaria per la gestione del rapporto di lavoro di colf, assistenti familiari, babysitter e governanti.

Inoltre, ricorda che presentando la dichiarazione dei redditi (modello 730 o Unico) è possibile detrarre alcune delle spese sostenute per l’assistenza personale di un soggetto non autosufficiente.

La persona non autosufficiente può essere

  • Il datore di lavoro
  • Un famigliare (anche non convivente o fiscalmente a carico).

E’ previsto uno sconto massimo di €399

E’ inoltre possibile usufruire di un rimborso fiscale sui bollettini Inps pagati nel 2015 per tutti lavoratori/lavoratrici domestici/domestiche (badanti, colf, baby-sitter, giardinieri ecc.).

Per tutte le informazioni chiama il n. 0458096070

 


2019 Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori, Unione Sindacale Territoriale di Verona • Lungadige Galtarossa 22/D - 37133 Verona • Tel. 045 8096911 • Privacy e cookie policy • Credits Slowmedia